Orsetto in arrivo

domenica 29 gennaio 2012

Bianca come il gelato?

La nipotina numero due si chiamerà Bianca. Sono riusciti a convincere persino Emma, che fino all'altroieri ripeteva che la fratellina si sarebbe chiamata Silvia, Silvia, Silvia. Ha ceduto soltanto quando alla sua domanda, Bianca come il gelato?, le è stato risposto, Sì, bianca come il gelato alla panna. E il gelato alla panna è l'unica cosa che Emma mangerebbe in qualsiasi stagione, in qualsiasi momento della giornata, prima o dopo pranzo, a colazione e anche prima di andare a letto. Alla faccia delle similitudini cliché. Aggiornatevi. Bianca non come la luna o la neve: bianca come il gelato. Perché esiste solo il gelato bianco, nel vocabolario di Emma. Gli altri non sono veri gelati. E speriamo, che oltre che bianca, sia anche dolce come il gelato. O dolce come la neve.

5 commenti:

  1. Eh ma pure voi, la mettete davanti a un qualcosa di grosso... ha o no paura dell'uomo bianco questa benedetta figliola?? :(


    PS per il museo, sì. Non so quando ma sì.

    RispondiElimina
  2. Mia cara Ladoratrice. Ti aspetto. Avvisami, eh?

    RispondiElimina
  3. A me i nomi di colori non mi piacciono, tranne Viola. Poi penso che Viola mi piace perché mi ricorda il Violet Hole, questo luogo incantato dove tutti i drammi sembrano ricomporsi, le atmosfere rilassarsi, le menti e i corpi innalzarsi lieti verso vette di piacere puro. E allora capisco, che siccome Bianca è bianca come il gelato che dà così tanto gusto... Da adesso Bianca piace un po' anche a me (dopo aver esorcizzato il pensiero della nonna di Alessandro che si chiamava così e che era un piccolo cerbero...)

    RispondiElimina
  4. Pensa: io ho una nipote Bianca e una nipote Silvia.
    (ti ho trovata, visto? :-))

    RispondiElimina
  5. http://piovesullemiemani.blogspot.com/

    RispondiElimina